La sicurezza incontra la competenza

Tester per corrente di dispersione

Il tester per corrente di dispersione adatto per la produzione.

Con i tester per corrente di dispersione di SPS electronic, le misurazioni possono essere eseguite in conformità con gli standard nazionali ed internazionali (IEC, EN, UL, VDE etc.) I tester multifunzione di nuova generazione di SPS electronic sono dotati dell’opzione di misurazione della corrente di dispersione. Un’alimentazione interna completamente elettronica genera la maggiore tensione nominale.

In breve: cos’è il test per la corrente di dispersione e come funziona?

Utilizzato molte volte nelle prove del tipo, nei controlli ripetuti e nelle riparazioni, i test per la corrente di dispersione sono di rado necessari come test di routine nella produzione. Le norme (IEC, EN, UL, VDE) richiedono questo test solo per prodotti elettronici sensibili.

In particolare, nella produzione di prodotti medicali bisogna misurare la corrente di dispersione trasmessa dalle persone. Anche se si verifica un errore, ad esempio se il dispositivo sottoposto a test è difettoso o il test di messa a terra non è disponibile. La particolarità del test per la corrente di dispersione deriva dal test a una tensione nominale accresciuta. Per tale motivo è possibile includere fattori interni durante la misurazione. Questo risulta spesso necessario, ad esempio in caso di automantenimento il dispositivo sottoposto a test può essere azionato solo se viene applicata tensione.

La corrente di dispersione deriva dalla caduta di tensione attraverso una rete di resistori e capacitori. Ciò dovrebbe corrispondere al circuito elettrico equivalente delle persone. I processi A1 (fase), A2 (fase / neutro invertito) e B (non in funzione, L e N ponticellati) danno la stessa lettura. Questo significa che B è la somma di A1 e A2. Per i dispositivi sensibili come quelli della tecnologia medicale, sono necessarie misurazioni aggiuntive sulle interfacce elettriche o sulle connessioni (ad esempio i sensori).

Abbiamo il tester per corrente di dispersione adatto per voi

Oltre al tester singolo AI 5601, SPS electronic offre il test per la corrente di dispersione anche nell’ambito dei tester multifunzione. I tester di sicurezza di nuova generazione dispongono sempre di questa opzione di misurazione. Il metodo di test B è adatto se si ha la necessità di misurare la corrente di dispersione per motivi qualitativi (ad esempio nelle resistenze elettriche). La misurazione della corrente di dispersione equivalente porta allo stesso risultato della somma di A1 e A2. La corrente di dispersione può essere misurata e valutata senza che il dispositivo sottoposto a test sia operativo e necessiti di molta energia. Qualora la norma non richieda il test della corrente di dispersione, come avviene quasi sempre, il risultato per il test di routine è una soluzione ottimale in termini di qualità (viene controllata la corrente di dispersione) ed economicità (nessun consumo energetico e nessun costoso dispositivo di test per la prova alla tensione nominale accresciuta).

Se deve essere svolto il test per la corrente di dispersione secondo il metodo A1 e A2, vi sono molti dispositivi aggiuntivi corrispondenti con interfacce per numerosi tester multifunzione. Così, tutti i requisiti sono presi in considerazione.

Prodotti su misura

Come richiesto

Sistemi di test personalizzati in base alle esigenze personali.

Per saperne di più

All-in-one!

Tester multifunzione

Desideri eseguire test multipli con un unico dispositivo

Vai ai tester multifunzione

Contatti

Ti serve aiuto? Saremo lieti di offrirti la nostra consulenza!

Sono interessato a: